Vi vogliamo
a tavola come una volta, come si riunivano “i Marcagna”, col bisnonno Laurino, il nonno Saldino e le loro mogli, brave cuoche della tradizione marchigiana.

La quercia, quale altro nome avrebbero potuto scegliere se non quello dell’albero enorme intorno al quale giocavano da piccoli o sotto il quale si riparavano dal sole nelle lunghe noiose estati di campagna.

La quercia è diventato il simbolo di una famiglia, di una collina, di un agriturismo, di un ristorante e speriamo diventi il simbolo della vostra famiglia ogni volta che deciderà di riunirsi intorno ad uno dei nostri tavoli.